sabato 29 giugno 2013

I MOBILI DELLA ZIA NICO/1

La zia Nico non è una delle numerose zie della mia famiglia...  Abbiamo iniziato a chiamarci vicendevolmente zia da quando è nata la figlia di un amica comune, contendendoci l'attenzione della piccola in ogni modo, ognuna sperando di diventare, appunto, la zia preferita... La bimba ora è una ragazzina bellissima, e noi siamo ancora amiche.

Conoscendo la mia passione per il recupero dei vecchi mobili, e avendo visto qualche mio lavoro, (qui, qui, qui e qui), mi ha chiesto di visionare alcuni arredi di famiglia, per capire se ci fosse la possibilità di utilizzarli nella sua nuova casa.
























Alcune foto sono pessime, lo so, ma sono state scattate in gennaio, con poca luce e pochi mezzi, così mi sono accontentata!

Questi sono i primi due che io e il mio compagno di vita e di avventura abbiamo trasformato...
Lui ha smontato e carteggiato, io ho verniciato e rifinito...

Al mobile basso abbiamo tolto gli sportelli, lasciando a vista l'interno, con quattro cassetti al centro.

Al mobile alto abbiamo rimosso i vetri che chiudevano le ante con l'ovale.




























E questo è il risultato finale, di cui vado molto orgogliosa:







I pomelli del mobile alto li ho trovati in un mercato dell'antiquariato:











Naturalmente i mobili della zia Nico non sono tutti qui.. alla prossima!

lunedì 3 giugno 2013

AZZURRO

Uno dei miei colori preferiti, tradizionale col bianco, raffinato col grigio, in contrasto col corallo, sempre elegante col nero.





















tutto qui